Archive for the 'Treni' Category

11
Set
08

giorno zero

alla fine il buco nero è saltato fuori… si sapeva che prima o poi sarebbe saltato fuori e avrebbe mietuto le sue vittime… perchè..lo sappiamo…noi non andiamo più veloce della luce…non sappiamo quello che potrebbe avvenire….ma riusciamo a capire bene quello che sta succedendo, e ci sta ammazzando.
Morti sul campo: 2 (io e te)
non avrei mai creduto che una decisione avrebbe potuto far così male…. vuol dire che sto imparando a far decisioni come una persona grande, perchè i grandi fanno male…
ho fatto la doccia….anche togliermi di dosso il tuo profumo è una perdita in un momento dove mi sembra tutto in perdita…perchè su una via in discesa x cui le cose non possono che cadere.
in mano solo un pugno di ricordi… tu che vai via…il solito ascensore, il solito treno… ma questa volta con un dolore nuovo…

vorrei tornare a ieri sera..vorrei tornare sul quel letto e cambiare il corso degli eventi… vorrei riprendere tutto in mano e trattenerti forte a me…

ormai quello che è fatto è fatto, posso solo cercare di recuperarti diventando una persona nuova… imparandomi ad amare.. perchè sappiamo bene che questo è uno dei problemi principali… quando inizierò ad amarmi, potrò amare nel modo giusto anche te..ma fino a quel momento non mi resta che la discesa agli inferi… solo il tuo pensiero potrà salvarmi… (come si sono invertite le cose…)

ora che c’è rimasto solo il buco nero a inghiottirmi, non mi resta che alzarmi e muovermi…andando più veloce della luce…

which is my way ?

*αcrux_a_metà*

Annunci
30
Apr
08

Finalmente in autobus e si torna a casa….ho bisogno di vedere mia sorella…nn mi fido dei suoi “sto bene” e di cucinare x mio padre… renderlo felice…visto che sono l’unica che puo’….vedere il sorriso di mia nonna quando mi attacco al campanello di casa e le urlo “stai diventando sempre+sorda giovine!!!” e abbracciare forte quella piccola 94enne morbida con un grosso sorriso…ke senza dentiera farebbe sciogliere il cuore+duro x com’è dolce…questa è la vita sana…. la mia meggy ke mi fa le feste…. stare finalmente nella big city….con loro che sono diventate le fide compagne di spritz in balcone…con dada che è tornata nella mia vita…quanto mi è mancata…vedi Cla…i km di distanza fanno tanto…ma le distanze si creano anche quando si vive nella stessa casa e si divide la camera…e forse queste distanze sono necessarie…per poter guardare oltre..per poter scoprire che, da qualsiasi oltre, sai dpve vuoi tornare…da chi vuoi tornare…. 
In questo periodo sto scoprendo che tante sono le cose che,ahimè, non vogliamo,ma che sono necessarie per poter vivere in modo + lucido il nostro,il mio rifiuto di lucidità… 
Ti amo…e scopro sempre più che ti amo…ed è tutta colpa di quei maledetti folletti che ci hanno unito e che continuano saldamente a tenerci uniti… quei folletti che furtivamente avevano bucato la tua bellissima maglietta (quando ancora i nostri binari s’ignoravano) e che l’altra notte hanno messo la mia scheda vodafone al centro del pavimento della camera….l’ho cercata tre giorni quella dannata scheda,fino a mollare, xkè la mia camera,se nn vuole, nn ti restituisce nulla….e l’altra notte mentre dormivo sento “tac” qualcosa che cade…la mattina successiva,mentre facevamo colazione a letto, mi fai notare che la scheda è lì…al centro del pavimento…beata e fresca… ^_^ i folletti ci hanno messo lo zampino! folletti laboriosi che tessono i nostri binari,dal mio cuore al tuo….capolinea in cui ogni mio fardello diventa quiete…

 

*Aspetando_Acrux*




*alpha_crux*

Egli imparò a volare, e non si rammaricava per il prezzo che aveva dovuto pagare. Scoprì che erano la noia e la paura e la rabbia a rendere così breve la vita di un gabbiano.
novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930